12 mesi fa

Il Metodo Salvini.

Un aereo di linea con a bordo Salvini subisce una calamità, perde un motore e sta per precipitare al suolo. Il comandante comunica l’emergenza avvisando che per un disguido mancano dei paracadute rispetto al numero dei passeggeri effettivi.

Nel panico generale, Salvini prende la parola:

“Signori, troviamo un modo di scegliere i fortunati in base al merito ed alla preparazione di ciascuno, chi risponderà correttamente alle mie domande potrà fruire del paracadute e salvarsi!”

I passeggerei, non trovando altre soluzioni, accettano.

“Si rivolge al primo e gli chiede: Da dove vieni?”

“Dal Piemonte”

“Come si chiamano gli abitanti del Piemonte?”

“Facile, Piemontesi!”

“Bravo, prendi il paracadute e buttati che sei salvo!”





Si rivolge poi al secondo: “E tu?”

“Da Venezia!”

“Bene, e sapresti dirmi come si chiamano i suoi abitanti?”

“Veneziani!”

“Bravo, anche tu sei salvo !”

Prosegue in questo modo fino ad incrociare l’unico passeggero non italiano:

“E tu da dove vieni?”

“Da Pechino, in Cina”

“Mmm..e sapresti dirmi come si chiamano gli abitanti della Cina?”

“Facile, Cinesi!”

E Salvini: “Cinesi!?”

“Nooo, voglio i nomi, tutti i nomi!!”.

AHAHAH!




Seguici su Facebook, clicca mi piace:
CATEGORIA:
BARZELLETTE

PIACIUTO QUELLO CHE HAI LETTO?

Il Metodo Salvini.

Un aereo di linea con a bordo Salvini subisce una calamità, perde un motore e sta per precipitare al suolo. Il comandante comunica l'emergenza avvisando che per un disguido mancano dei paracadute rispetto al numero dei passeggeri effettivi. Nel panico generale, Salvini prende la parola: "Signori, troviamo un modo di scegliere i fortunati in base al merito ed alla preparazione di ciascuno, chi ris

NON PERDERTI GLI ALTRI POST...

Incantamente - Categorie