2 anni fa

Lasciate sempre che sia il capo a parlare per primo!




Un rappresentante, un impiegato e un direttore  escono per la pausa pranzo e vanno in un ristorantino.

Sopra una panca trovano una vecchia lampada ad olio. La strofinano e appare il genio.

La strofinano e appare il genio della lampada. “Generalmente esaudisco tre desideri, ma poiché siete tre, ne avrete uno ciascuno”.

L’impiegato spinge gli altri e grida: “Tocca a me, tocca a me… voglio stare su una spiaggia incontaminata delle Bahamas, sempre in vacanza, senza nessun pensiero che potrebbe disturbare la mia quiete”.

Detto questo svanisce.

Il rappresentante grida: “A me, a me, tocca a me!!! Voglio gustarmi un cocktail su una spiaggia di Tahiti con la donna dei miei sogni!”, e svanisce.

Tocca a te, dice il genio, guardando il direttore del personale: “Voglio che dopo pranzo quei due tornino al lavoro!

MORALE: Lasciate sempre che sia il capo a parlare per primo!




Seguici su Facebook, clicca mi piace:
CATEGORIA:
BARZELLETTE

PIACIUTO QUELLO CHE HAI LETTO?

Lasciate sempre che sia il capo a parlare per primo!

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Un rappresentante, un impiegato e un direttore  escono per la pausa pranzo e vanno in un ristorantino. Sopra una panca trovano una vecchia lampada ad olio. La strofinano e appare il genio. La strofinano e appare il genio della lampada. “Generalmente esaudisco tre desideri, ma poiché siete tre, ne avrete uno ciascuno”. L’impiegato spinge gl

NON PERDERTI GLI ALTRI POST...

Incantamente - Categorie